1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Logo Università Federico II
Immagine di testata

Contenuto della pagina

Il CSI tra i finalisti del Premio Smart Communities

 
L'11 e il 12 dicembre si è tenuto a Napoli lo SMAU 2014, l'evento di riferimento per tutte le imprese e gli attori pubblici che desiderano cogliere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, dal mondo digitale e dalle start-up più promettenti.

In questa occasione, il CSI è stato premiato quale finalista del Premio Smart Communities, riconoscimento dedicato ad alcune realtà del
territorio che si sono distinte per la realizzazione di progetti di sviluppo delle città intelligenti e di riuso in ambito eGovernment. La cerimonia di premiazione si è tenuta presso la Mostra d'Oltremare di Napoli alla presenza della stampa locale e del Vicepresidente e Assessore alla Ricerca Scientifica Regione Campania, prof. Guido Trombetti.

Il CSI è risultato finalista per il "Contrassegno elettronico e la firma digitale", sviluppati per effettuare, in modalità automatizzata, copie e copie conformi elettroniche di documenti amministrativi sottoscritti con firma digitale e registrati nel sistema di Gestione documentale e Protocollo informatico dell’Ateneo. Tale soluzione è stata referenziata tra gli esempi di casi d’uso allegati alla Circolare n.62/2013 dell’Agenzia per l’Italia Digitale recante le “Linee guida per il contrassegno generato elettronicamente.

L’applicazione è stata realizzata per venire incontro alle esigenze degli utenti (studenti, docenti, collaboratori), destinatari della rasmissione elettronica via email o PEC dei documenti amministrativi firmati digitalmente o fruitori da un’interfaccia Web di tali documenti, anche con l’obiettivo di aiutare il superamento del digital divide riguardo a quelle categorie di soggetti spesso non in possesso di know-how, di prodotti e soluzioni per la lettura e la gestione del formato dei documenti informatici sottoscritti con firma digitale.

Il CSI ha messo a punto un insieme di progetti di innovazione digitale che, nel loro complesso, si propongono di modernizzare, rendere più efficiente e trasparente l’amministrazione, migliorare la qualità dei servizi erogati agli utenti e diminuirne i costi di gestione sostenuti ell’ente e dalla collettività.

Guarda le foto della cerimonia