1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Logo Università Federico II
Immagine di testata

Contenuto della pagina

La Federico II avvia la Contabilità Economico - Patrimoniale

 
Immagine numeri e penna

Dal 1 marzo 2011 l'Università Federico II ha adottato, in via sperimentale, il sistema di Contabilità Economico - Patrimoniale (COEP), affiancandolo alla tradizionale Contabilità Finanziaria (COFI).
Questa decisione scaturisce dall'esigenza, sempre più sentita dagli atenei italiani, di dotarsi di strumenti evoluti per la pianificazione e il controllo dell'utilizzo delle risorse economiche, per i quali la COEP costituisce una base indispensabile.

L'introduzione del sistema di Contabilità Economico - Patrimoniale si sviluppa in due momenti: quello della contabilità generale, che conduce alla determinazione del risultato economico dell'esercizio e del patrimonio attraverso la redazione, rispettivamente, del conto economico e dello stato patrimoniale, e quello della contabilità analitica per centri di costo, per la determinazione del costo dei servizi resi.

Per il 2011 la sperimentazione interesserà l'Amministrazione Centrale; in seguito sarà estesa a tutte le Strutture con autonomia di Bilancio.
Lo strumento informatico di supporto è costituito dal modulo COEP del sistema CIA (Contabilità Integrata di Ateneo), già in uso presso l'Ateneo dal 2007 per la tenuta della Contabilità Finanziaria.