1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
Logo Università Federico II
Immagine di testata

Contenuto della pagina

Un laboratorio per la sperimentazione di LibreOffice

Immagine cd di LibreOffice

 

A seguito di un approfondito studio di fattibilità per l'introduzione di prodotti open source per l'office automation, il CSI ha attivato un Laboratorio finalizzato alla sperimentazione di LibreOffice, un software di produttività personale completamente gratuito.

Il termine open source ( sorgente aperto) indica un software i cui autori  ne permettono e ne favoriscono il libero studio, nonché l'apporto di modifiche da parte di altri programmatori indipendenti.
In ambito pubblico, il CNIPA ha costituito un Osservatorio Open Source, con lo scopo di svolgere un'importante funzione di catalizzatore delle "best practice" e della conoscenza in materia di open source, segnalando le esperienze che le pubbliche amministrazioni realizzano in tale ambito.

Lo scopo della sperimentazione avviata dal CSI è quello di verificare il corretto funzionamento di LibreOffice, valutandone l'impatto tecnico ed organizzativo, soprattutto in considerazione della  sua interazione con le applicazioni preesistenti in Ateneo.

LibreOffice, il cui nome deriva dalla parola spagnola e francese Libre (libero) e quella inglese Office (ufficio) è un software libero e come tale è liberamente scaricabile, modificabile e ridistribuibile dagli utenti.